Percepiva reddito di cittadinanza ma gestiva un bar: sanzioni per oltre 80 mila euro

Percepiva reddito di cittadinanza ma gestiva un bar: sanzioni per oltre 80 mila euro

L’uomo aveva anche un dipendente senza regolare contratto

I carabinieri di Montemesola hanno denunciato un 41enne del luogo per violazione della normativa sulla percezione del reddito di cittadinanza e di quella in materia di sicurezza sul lavoro.

Durante un controllo i militari hanno accertato che l’uomo, che percepiva il reddito di cittadinanza, aveva omesso di comunicare all’Inps l’avvio della gestione di un bar di cui è titolare, nonché aveva assunto un operaio senza contratto. All’uomo sono state comminate sanzioni per 86,500 euro totali.

Lascia un Commento