Picchia per mesi la madre per avere denaro: arrestato 23enne

Picchia per mesi la madre per avere denaro: arrestato 23enne

La donna era stata costretta a trasferirsi per evitare le violenze

I Carabinieri della Stazione di Pulsano (TA) hanno tratto in arresto in flagranza di reato un giovane 23nne di Torricella, per maltrattamenti e tentata estorsione in danno della madre.

Il giovane, nonostante fosse già stato arrestato per gli stessi motivi lo scorso mese di gennaio dai Carabinieri di Torricella, non aveva assolutamente cambiato la sua condotta, continuando a maltrattare la madre con sempre più insistenti richieste di denaro.

La vittima, alcuni giorni fa, dopo aver presentato ai Carabinieri di Torricella una nuova denuncia nei confronti del figlio, al fine di sottrarsi alle sue condotte violente, si era trasferita a Pulsano, presso l’abitazione dell’anziana madre, ma nella tarda serata di ieri era stata raggiunta dal giovane che reiterava i maltrattamenti. I Carabinieri della locale Stazione, immediatamente intervenuti, procedevano pertanto all’arresto del giovane il quale, su disposizione del P.M. di turno, veniva tradotto presso il carcere di Taranto.