Mattarella inaugura l’anno scolastico nel quartiere Paolo VI

Mattarella inaugura l’anno scolastico nel quartiere Paolo VI

Il ministro Fedeli: «Importante apertura anche in zone terremotate»

Nel cortile del plesso di scuola primaria Giovanni Falcone, al quartiere Paolo VI di Taranto, oggi la cerimonia di inaugurazione del nuovo anno scolastico ‘Tutti a scuola’ alla presenza del presidente della Repubblica

Sergio Mattarella, e della ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli. La ministra ha sottolineato l’importanza che l’anno scolastico sia iniziato anche nelle zone colpite dal sisma, anche ad Ischia”.

«Un pensiero particolare va ai Comuni colpiti dal terremoto. In quelle regioni la priorità è stata la continuità scolastica, le scuole sono rimaste aperte sempre. La scuola che continua è segno di speranza, di ripresa – ha detto Mattarella».

La cerimonia prevede vari momenti di spettacolo. Checco Zalone ha mandato un video messaggio: “Spero studiate anche voi e formiate una classe dirigente che faccia giustizia – ha detto – Ho spesso interpretato il ruolo del cafone, ma non sapete quanto ho dovuto studiare per farlo”.

All’inaugurazione l’istituto più piccolo d’Italia – Lo scorso anno scolastico erano in due, ora sono diventati cinque. Sono gli alunni della scuola più piccola d’Italia, che si trova a Ceresole Reale, comune piemontese a due passi dal Parco nazionale del Gran Paradiso. Hanno partecipato a Taranto all’inaugurazione dell’anno scolastico alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Sul palco Anna e Moris, che per un’intera stagione sono stati gli unici due alunni della maestra Marzia, e poi Michela, Denis e Thomas, che si sono aggiunti da pochi giorni. “Qual è la cosa più bella del vostro paese?” ha chiesto loro la presentatrice Teresa Mannino. “Il lago, la diga, la neve e lo sci di fondo” hanno risposto gli alunni, che hanno a disposizione un’aula dotata di computer e di lavagna luminosa grazie a un progetto scolastico e all’aiuto della Regione Piemonte.