Nei giorni scorsi, sono stati condotti dai colleghi del Commissariato Borgo,
unitamente a personale dell’Asl, accurati servizi di contrasto alla vendita illegale di
prodotti ittici potenzialmente dannosi per la salute.

In particolare sulla SS. 106 in direzione di Palagiano, i colleghi hanno proceduto
al controllo di un’autovettura nel cui baule posteriore sono state rinvenute 15 kg di cozze
nere e 5 kg di vongole.

Il conducente del mezzo, titolare di una pizzeria di Palagiano, cui presumibilmente era destinato il carico di mitili, è stato denunciato perché presunto responsabile del reato di vendita e di commercio di sostanze alimentari potenzialmente nocive per la salute dei consumatori ed in cattivo stato di conservazione. Il prodotto ittico è stato sequestrato e successivamente distrutto mediante denaturazione con ipoclorito di sodio.

Sono in corso ulteriori indagini da parte dei poliziotti del Commissariato Borgo
per tutelare la salute ed il rispetto delle norme che regolamentano il commercio di
prodotti ittici.