Un'immagine dello stabilimento Ilva a Taranto, 25 settembre 2013. ANSA / CIRO FUSCO

Acciaierie d’Italia ha inviato una comunicazione ai lavoratori sprovvisti di green pass disponendo, a partire da lunedì 11 ottobre, la disattivazione del badge e la collocazione in Cassa integrazione ordinaria. Lo denunciano le segreterie Fim, Fiom e Uilm in una lettera inviata al prefetto di Taranto Demetrio Martino con la quale annunciano una iniziativa di mobilitazione.

“In assenza di un ritiro delle disposizioni aziendali impartite ai lavoratori di Acciaierie d’Italia – spiegano – ci autoconvocheremo il prossimo 11 ottobre, alle ore 9, presso la Prefettura di Taranto”. Secondo i sindacati, l’ex Ilva sta “disattendendo quanto previsto dal Dl e dalla procedura interna”.