Tanta paura ed apprensione ieri sera a Taranto per una forte esplosione che ha distrutto il bar “Kiko Cafè” di piazzale Democrate nel rione Porta Napoli. Il forte boato udito in tutto il capoluogo ionico ha provocato grande spavento tra i residenti, alcuni di loro hanno accusato anche malori, ma fortunatamente non c’è stato alcun ferito. Il bar era chiuso al momento delle deflagrazione, sulla cui origine non è ancora stata fatta chiarezza.

Sul fatto indaga la Polizia di Stato che sospetta possa essersi trattato di un attentato dinamitardo, ma non si esclude ancora l’esplosione accidentale di una bombola del gas che si trovava all’interno del locale. La deflagrazione è stata così forte che i detriti sono stati scaraventati a decine di metri di distanza. Un muro è stato sbriciolato dalla potenza della deflagrazione e anche nel palazzo adiacente si sono verificati danni nelle abitazioni con caduta di calcinacci e rottura delle vetrate. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno messo in sicurezza l’intera zona.