I militari della Compagnia Carabinieri di Castellaneta (TA), coadiuvati da personale proveniente da diverse articolazioni del Comando Provinciale di Taranto e dal Nucleo Cinofili Carabinieri di Modugno, nelle prime ore del mattino hanno dato esecuzione, nei Comuni di Ginosa (TA) e Laterza (TA), a 6 misure cautelari personali a carico di altrettanti soggetti.

I provvedimenti – di cui 4 in carcere, 1 agli arresti domiciliari ed 1 divieto di avvicinamento all’abitazione e ai luoghi frequentati dalle persone offese –– sono stati emessi dai G.I.P del Tribunale Ordinario di Taranto su richiesta della locale Procura.

L’indagine, convenzionalmente denominata Latentia, condotta dall’Aliquota Operativa della Compagnia di Castellaneta dal febbraio al giugno del 2019 anche con l’ausilio di attività tecnica, ha consentito di individuare i responsabili di un tentativo di estorsione, di vari episodi di spaccio e detenzione di stupefacenti, e di detenzione e porto abusivo di armi comuni da sparo.

Maggiori dettagli verranno comunicati in una conferenza stampa che si terrà alle ore 10.30 presso i locali di questo Comando Provinciale, alla presenza del Comandante Provinciale di Taranto, Col. Luca STEFFENSENdel Comandante della Compagnia di Castellaneta (TA), Maggiore Biagio MARRO.