Lite per futili motivi: arrestato 21enne per tentato omicidio

Lite per futili motivi: arrestato 21enne per tentato omicidio

Il giovane è accusato anche di detenzione e porto di arma bianca

I Carabinieri della Stazione di Ginosa, a conclusione di una rapida attività d’indagine, con la collaborazione della Polizia Locale di Ginosa e dei colleghi della Stazione Carabinieri di Laterza, hanno arrestato un 21enne originario della Guinea, residente in Ginosa, poiché ritenuto responsabile di tentato omicidio, detenzione e porto illegale di arma bianca.

Il prevenuto, nel corso di una lite per futili motivi, aveva ferito al braccio, con una cesoia, un 33enne, rumeno, residente a Ginosa. La vittima soccorsa e trasportata, da personale del 118 intervenuto sul posto, presso l’ospedale San Pio di Castellaneta, riportava lesioni guaribili in dieci giorni.

L’arma bianca è stata sequestrata, mentre il 21enne, al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’A.G., è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

Lascia un Commento