Sfugge alla Polizia per un incendio a casa: in realtà non era assicurato

Sfugge alla Polizia per un incendio a casa: in realtà non era assicurato

L’uomo non aveva effettuato neanche la revisione, inseguito e bloccato

Rocambolesco inseguimento in mattinata nelle vie del Borgo. Le Volanti fermano una autovettura per procedere al controllo ma, improvvisamente, il conducente riparte a tutta velocità. Ne scaturisce un inseguimento tra le vie del centro, durante il quale il fuggitivo collide anche contro altre autovetture ferme nel traffico. L’uomo viene presto bloccato dalla pattuglia. Agli agenti riferisce che non si era fermato in quanto doveva correre a casa perché era scoppiato un incendio. A conferma del racconto mostrava anche alcune foto sul cellulare. Una storia che è crollata ai primi accertamenti dai quali è emerso che l’incendio, effettivamente, c’era stato, ma nella giornata di ieri. Ciò che, invece, era attuale e reale era che l’autovettura era sprovvista di assicurazione e revisione. Per questi motivi il mezzo è stato sottoposto a sequestro mentre l’uomo è stato denunciato per resistenza e procurato allarme.

Lascia un Commento