Pistola nascosta nel doppiofondo dell’auto, arrestato 45enne tarantino

Pistola nascosta nel doppiofondo dell’auto, arrestato 45enne tarantino

L’uomo era stato fermato per un controllo nel quartiere Paolo VI

I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Taranto hanno arrestato, per detenzione e porto illegale di arma clandestina e ricettazione, Francesco INGENITO, pregiudicato 45enne tarantino.

In particolare i militari, durante un controllo alla circolazione stradale nel quartiere Paolo VI, hanno fermato l’autovettura condotta dal prevenuto che, alla vista della pattuglia, aveva assunto un atteggiamento sospetto.

Gli operanti hanno, quindi, deciso di effettuare una minuziosa perquisizione personale e veicolare, durante la quale hanno rinvenuto, occultata in un doppio fondo ricavato all’interno del portaoggetti, una pistola Beretta cal. 7.65 con matricola abrasa, completa di caricatore e munizionamento, nonché, celato sotto la cuffia in gomma del cambio,  un secondo caricatore con 8 proiettili cal. 7.65.

L’uomo, condotto in caserma, al termine delle formalità di rito, è stato arrestato e, su disposizione dell’A.G., tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

La pistola, sottoposta a sequestro, sarà inviata al R.I.S. per gli accertamenti dattiloscopici, biologici e balistici finalizzati ad accertare se è stata utilizzata per la commissione di reati.

Lascia un Commento