Scoperta una discarica abusiva di rifiuti pericolosi: scatta il sequestro

Scoperta una discarica abusiva di rifiuti pericolosi: scatta il sequestro

Denunciato un 28enne tarantino proprietario dell’area

Un terreno di circa 8.000 metri quadrati, in contrada “Mauricchio” del comune di San Marzano di San Giuseppe è stato a sottoposta a sequestro penale dai Carabinieri della locale Stazione e dal personale della Stazione CC Forestale di Manduria.

L’area era stata utilizzata come discarica di rifiuti speciali pericolosi e non, consistenti in parti di autovetture, pneumatici, fusti di olio esausto ed altro materiale di vario genere.

Nel corso degli accertamenti, è stata altresì rinvenuto lo scheletro di una Fiat Panda risultata oggetto di furto avvenuto in Taranto in data 20.09.2019.

Con l’accusa di deposito incontrollato di rifiuti speciali e ricettazione è stato deferito alla Procura della Repubblica jonica, un tarantino 28enne, proprietario dell’area sottoposta a sequestro.

Sono in corso ulteriori accertamenti finalizzati all’individuazione di eventuale altro materiale di dubbia provenienza.

Lascia un Commento