Paura nell’ex Ilva: cedono le funi della gru, cade rotolo di lamiera

Paura nell’ex Ilva: cedono le funi della gru, cade rotolo di lamiera

Fortunatamente non si registrano feriti. Usb: «Puro caso ha evitato grave infortunio»

Il cedimento delle funi della gru dello stabilimento siderurgico ArcelorMittal che stava movimentando uno dei coils d’acciaio ha deviato pericolosamente la posizione e ha fatto cadere un pesante rotolo di lamiera che avrebbe potuto travolgere un operaio: lo denuncia il sindacato Usb che precisa che l’incidente è avvenuto nella tarda serata di ieri, alle 23.45, nel reparto FNA2 (Finitura Nastri).

“L’episodio – sottolinea il coordinatore provinciale Francesco Rizzo – solo per un puro caso non ha causato un grave infortunio. In quel momento, per fortuna, non era presente personale in zona. Torniamo a ribadire e a denunciare una costante ed incombente situazione di assenza di sicurezza che continua a peggiorare in ogni reparto”. Secondo il sindacalista “con la gestione ArcelorMittal non si registra alcun cambiamento in positivo in merito alla sicurezza dei lavoratori sugli impianti”.