Ruba auto e fugge: 29enne arrestato dopo folle inseguimento

Ruba auto e fugge: 29enne arrestato dopo folle inseguimento

L’uomo è stato bloccato dagli agenti della Polizia di Stato

Intorno alle 14.00 di oggi, è giunta alla Sala Operativa – da parte di un sistema antifurto satellitare – la segnalazione del furto di una autovettura LANCIA Y10. L’auto, con il ladro a bordo, è stata intercettata da un equipaggio della Volante dopo pochi minuti in Via Mascherpa.

Nonostante i ripetuti inviti a fermarsi, il malvivente ha continuato la sua fuga a folle velocità, percorrendo alcune importanti arterie cittadine contromano ed attraversando trafficati incroci semaforici, noncurante degli automobilisti e dei pedoni, studenti inclusi, che a quell’ora percorrevano quelle strade. La sua folle corsa è finita in via Socrate quando ha perso il controllo dell’auto, trovandosi improvvisamente con la parte anteriore della vettura difronte alla nostra Seat Leon. Il ladro, nell’estremo tentativo di fuga, ha cercato di accelerare, scontrandosi frontalmente con l’auto della Polizia. Subito dopo l’impatto, fortunatamente senza alcuna conseguenza per i poliziotti, il fuggitivo è riuscito ad uscire rapidamente dall’auto ed a far perdere le sue tracce nelle vie limitrofe. Ma la sua fuga è durata una decina di minuti. I poliziotti che nel frattempo si sono concentrati nella zona, conoscendo i luoghi frequentati dal pregiudicato, lo hanno rintracciato in uno stabile di Via Quinto Ennio.

Il ladro, armato di cacciavite, ha continuato ad opporre resistenza al fermo dei poliziotti che, con non poche difficoltà, sono riusciti a disarmarlo ed a fermarlo definitivamente. Il pluripregiudicato 29enne Mario Pugliese, era ricercato da alcuni giorni perché, ristretto al regime degli arresti domiciliari, si era reso irreperibile ai controlli di polizia. È stato tratto in arresto per evasione, ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto. Inoltre, è stato denunciato e sanzionato per guida senza patente.