I Carabinieri della Stazione Temporanea di Castellaneta Marina hanno attuato un predisposto servizio di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti, durante il quale hanno arrestato nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio un 19enne del luogo, che, notato in atteggiamento sospetto alla vista dei Carabinieri, è stato sottoposto a perquisizione personale sul posto venendo trovato in possesso di  circa 60 grammi di hashish, nonchè di materiale per il confezionamento delle dosi.

Il giovane, fatta salva la presunzione di innocenza fino a sentenza definitiva, è stato dichiarato in stato di arresto e condotto presso la sua abitazione agli arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

La droga è stata sequestrata e verrà analizzata nei prossimi giorni dal laboratorio analisi sostanze stupefacenti del Comando Provinciale di Taranto, mentre il materiale per il confezionamento sarà custodito temporaneamente presso il reparto procedente, in attesa del deposito presso l’Ufficio corpi di reato del Tribunale di Taranto.