Nella notte del 15 luglio, il personale della Volante intervenne in via Orsini a seguito di un grave incidente stradale tra un’auto ed una moto.

Sul posto con estrema difficoltà, visti i tanti curiosi che affollavano la zona, circa un centinaio, i poliziotti hanno cercato nell’immediato di prestare i primi soccorsi alle persone coinvolte nell’incidente, apprendendo dai sanitari del 118, già presenti sul posto, che il giovane centauro, un 20enne tarantino residente nella zona, era stato trasportato in codice rosso al pronto soccorso del SS. Annunziata. Dopo aver delimitato e liberato la zona gli agenti hanno constatato che la moto sulla quale viaggiava il giovane ricoverato era sparita dal luogo dell’incidente.

Seguendo le macchie d’olio ancora presenti sull’asfalto, i poliziotti sono però riusciti a recuperarla nella vicina via Ugo Foscolo occultata sotto un lenzuolo. I successivi controlli, attraverso le banche dati in uso alle Forze di Polizia, hanno permesso di accertare che il mezzo era sprovvisto della regolare polizza assicurativa e della prevista revisione e che il giovane ferito era risultato per la seconda in un anno privo della patente di guida.

Il 20enne, ad oggi in prognosi sanitaria di 50 giorni, oltre ad essere sanzionato per le violazioni al Codice della Strada, è stato anche denunciato per guida senza patente reiterata. Il motociclo, un Beverly Piaggio, è stato posto sotto sequestro.