Minaccia di lanciarsi dal 5° piano: salvata dai Carabinieri

Minaccia di lanciarsi dal 5° piano: salvata dai Carabinieri

E’ accaduto nel quartiere Paolo VI, si tratta di una donna di 55 anni

Voleva lanciarsi dal 5° piano, una 55enne del quartiere Paolo VI di Taranto, in preda ad una crisi depressiva. Decisivo l’intervento dei Carabinieri.

Intorno alle 11:00 di questa mattina, una chiamata giunta al 112 ha allertato i Carabinieri riguardo ad un tentativo di suicidio in atto, da parte di una donna.

I militari della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Taranto, immediatamente inviati sul posto, nel mentre attendevano l’arrivo dei  “negoziatori” del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Taranto, giunti poco dopo,  hanno intrapreso un difficile colloquio dissuasivo con la donna, seduta sulla ringhiera del proprio balcone, con le gambe penzolanti nel vuoto. A questo punto uno dei due militari, una volta avuto accesso all’abitazione, con una mossa fulminea è riuscito a bloccare la donna e metterla in sicurezza, evitando così l’immane tragedia.

Successivamente la donna, è stata trasportata in ospedale per gli approfondimenti clinici del caso.