Tragedia nel quartiere Paolo VI: incendio in abitazione provoca due morti

Probabile un corto circuito. E’ accaduto all’ultimo piano di una palazzina

È di due persone morte il tragico bilancio di un incendio divampato, questa mattina, in una abitazione del quartiere Paolo VI di Taranto.

Le vittime sono una coppia di anziani coniugi: vivevano in una casa al quarto piano di una palazzina di via 25 aprile, zona centrale del capoluogo ionico. Non ancora del tutto chiara, al momento, l’origine del rogo. Tra le ipotesi più concrete, quella di un corto circuito. Le fiamme si sarebbero sviluppate in poco tempo all’intero appartamento, senza lasciare scampo. A dare l’allarme sarebbero stati alcuni residenti della zona, attirati dal denso fumo nero proveniente da una finestra dell’abitazione.

I primi a rendersi conto della tragedia sono stati i Vigili del Fuoco che, arrivati sul posto per domare l’incendio, hanno trovato il cadavere della donna in camera da letto (forse il punto della casa da cui si è propagato il rogo). Il corpo senza vita del marito è stato rinvenuto invece sulle scale, tra il terzo e il quarto piano: è probabile che l’uomo stesse cercando di allontanarsi per chiedere aiuto, ma non ha fatto in tempo.