Rapinò supermercato puntando la pistola alla testa del cassiere: arrestato 35enne

Rapinò supermercato puntando la pistola alla testa del cassiere: arrestato 35enne

L’uomo che riuscì a portar via 1500 euro è stato individuato e arrestato dalla Polizia

Ieri, il personale della Squadra Mobile ha eseguito un‘ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Vittorio Colonna, tarantino di 35 anni, ritenuto responsabile di una rapina a mano armata in un supermercato sito in viale Unicef a Taranto il 12 novembre scorso.

Nel frangente gli investigatori accertarono, grazie anche alla collaborazione delle vittime, che intorno alle 20,00, orario di chiusura del negozio, un uomo a volto scoperto ed armato di pistola fece irruzione nel locale e puntando l’arma al volto del cassiere riuscì ad impossessarsi di circa 1500 euro. Nelle ore successive alla rapina, sulla scorta delle informazioni assunte, i poliziotti riuscirono sin da subito ad individuare il malvivente, che fu rintracciato presso il suo domicilio il giorno seguente.

Nel corso della perquisizione domiciliare furono anche recuperati gli indumenti ed un paio di occhiali da vista che come indicato dalla descrizione delle vittime, erano stati indossati dal rapinatore.
Il 35enne, come detto, ieri è stato rintracciato e dopo le formalità di rito accompagnato presso la locale casa circondariale.