Sgomberate le case popolari occupate da abusivi

Sgomberate le case popolari occupate da abusivi

Direttive dal Ministero dell’Interno. Intervento delle forze di Polizia

E’ partita a Taranto, in attuazione degli indirizzi stabiliti nella direttiva del gabinetto del ministro dell’Interno, l’attività di sgombero degli alloggi, occupati abusivamente, di proprietà dell’Arca (ex Istituto autonomo case popolari).

Il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto Donato Cafagna, e la cabina di regia istituita presso la questura di Taranto e diretta dal questore Stanislao Schimera, hanno individuato una serie di alloggi di proprietà di Arca occupati arbitrariamente.

Ieri lo sgombero del primo degli immobili al rione Tamburi, che ha visto il massiccio intervento delle forze dell’Ordine guidati dai dirigenti della polizia. “Tale programmazione – spiega una nota dell’Arca – è finalizzata al ripristino della legalità, alla salvaguardia dell’ordine pubblico e alla tutela dei cittadini inseriti legittimamente nelle graduatorie approvate dai comuni”.