Scoperti allacci abusivi di un esercizio commerciale al quartiere Tamburi

Scoperti allacci abusivi di un esercizio commerciale al quartiere Tamburi

La Polizia di Stato ha accertato 40 mila euro di energia elettrica rubata

Ieri mattina gli agenti del Commissariato Borgo accompagnati come ormai di consueto dai tecnici di E-Distribuzione, hanno controllato numerosi esercizi commerciali ed abitazioni civili del Quartiere Tamburi.

In uno di questi, una Salumeria sita in via Masaccio, i poliziotti sono entrati fingendosi clienti seguiti a breve distanza poi dai tecnici Enel che hanno riscontrato un allaccio abusivo alla rete elettrica fatto in maniera artigianale con il serio pericolo di un corto circuito. Il titolare dell’esercizio commerciale è stato deferito all’A.G. competente per furto di energia elettrica.

Poco distante anche all’interno di un’abitazione sita in via Verdi è stato rilevato un ennesimo allaccio abusivo. Il titolare del contratto di fornitura elettrica anche in questo frangente è stato denunciato in stato di libertà per furto d’energia. Il danno economico quantificato dalla società erogatrice di energia elettrica è stimato complessivamente in circa 40.000 euro.