Fanno esplodere bancomat e fuggono con bottino di 10 mila euro

Fanno esplodere bancomat e fuggono con bottino di 10 mila euro

I malviventi sono riusciti a fuggire a bordo di un’auto successivamente incendiata

La scorsa notte intorno alle ore 02.15 a Mottola ignoti, dopo aver introdotto nella feritoia di erogazione delle banconote ed azionato una carica esplosiva, comunemente denominata “marmotta”, hanno fatto esplodere lo sportello bancomat di un istituto di credito ubicato in via Europa, asportando una delle cassette di sicurezza presenti nell’apparecchio contenenti circa 10mila euro in contanti.
I malviventi, terminata l’azione delittuosa, si sono allontanati a bordo di un’autovettura Bmw station wagon che veniva subito dopo abbandonata e data alle fiamme lungo la SS 100, in agro di Mottola. I rilievi sono stati eseguiti da personale artificieri del nucleo investigativo del reparto operativo del comando provinciale di Taranto. Sono in corso indagini a cura dei militari della locale stazione, coadiuvati dal Nor della compagnia carabinieri di Massafra, per cercare di identificare i responsabili.