Armato di pistola a spasso per il quartiere Tamburi: arrestato 20enne incensurato

Armato di pistola a spasso per il quartiere Tamburi: arrestato 20enne incensurato

Fermato dalla Polizia. L’arma aveva un colpo in canna

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Taranto, hanno arrestato, in flagranza di porto e detenzione illegale di pistola clandestina, un 20enne tarantino incensurato.

Durante un servizio di pattuglia automontata, finalizzato alla prevenzione e repressione di reati, i militari, transitando nel rione Tamburi, hanno notato tre ragazzi, in una centralissima via di quel quartiere, che alla vista dei Carabinieri assumevano un atteggiamento sospetto.

Gli operanti decidevano, quindi, di procedere ad un controllo dei tre che venivano sottoposti ad una perquisizione personale, nel corso della quale, abilmente occultata all’interno dei pantaloni del 20enne, veniva rinvenuta una pistola con matricola abrasa, marca Bruni mod. 315 calibro 6,35, perfettamente funzionante, con colpo in canna e con il caricatore inserito completo di 5 proiettili dello stesso calibro.

Il 20enne, condotto in caserma, veniva arrestato per detenzione e porto abusivo di arma clandestina e, al termine delle formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno, veniva tradotto presso la locale Casa Circondariale. La pistola, sottoposta a sequestro, sarà inviata al R.I.S., per essere sottoposta ad accertamenti, balistici, dattiloscopici e biologici, finalizzati a verificare l’eventuale utilizzo della stessa nella commissione di reati.