Sette lavoratori licenziati dalla Kratos s’incatenano ai cancelli dell’azienda

Sette lavoratori licenziati dalla Kratos s’incatenano ai cancelli dell’azienda

Si tratta di un’azienda municipalizzata. L’USB chiede di intervenire per salvare famiglie

Dalle prime luci di questa mattina sette lavoratori della ditta Kratos, in servizio all’autoparco Amiu di Via Cesare Battisti a Taranto, sono in presidio per protestare contro il licenziamento.

«L’Amiu avrebbe fatto sapere – si legge in un comunicato dell’Unione sindacale si Base – di voler internalizzare il servizio di guardania e di non avvalersi più della ditta Kratos – spiega Federico Cefaliello, USB Taranto. Ci sarebbe personale in esubero da poter utilizzare. Come USB – prosegue la nota inviata alla stampa – abbiamo fatto richiesta all’assessorato di intervenire, visto che si tratta di un’azienda municipalizzata, e di proporre una proroga per poi trovare la giusta soluzione per risolvere questa vertenza”. I sette lavoratori sono disponibili ad uscire anche dall’impiego di guardiania e di subentrare nel lavoro quotidiano di pulizia della città. L’USB dice no dunque ai licenziamenti e a sette famiglie in mezzo la strada, mentre all’Interno dell’Amiu si continuano a fare straordinari – conclude Cefaliello».