Dal 12 giugno riparte il servizio idrovie a Taranto

Dal 12 giugno riparte il servizio idrovie a Taranto

Torna collegamento con l’isola di san Pietro sino al 9 settembre

Martedì 12 giugno prenderà il via il servizio idrovie di collegamento con l’isola di san Pietro. Il servizio, che terminerà il 9 settembre, si sviluppa secondo lo schema orario allegato.

L’iniziativa, molto attesa dai cittadini, è frutto dell’accordo stipulato tra Comune, Marina Militare e Amat. “La riattivazione del servizio per l’isola di San Pietro – commenta il sindaco Rinaldo Melucci – offre ai cittadini l’opportunità di vivere la città da una angolazione diversa godendo appieno delle meraviglie del nostro mare. La configurazione geografica di Taranto consente di incrementare i servizi di mobilità urbana usando le vie dell’acqua. Sono i primi test di iniziative collegati al Pums che assumeranno carattere di continuità e stabilità all’interno della nostra mobilità. In più, la gita all’isola di San Pietro è anche un perfetto richiamo turistico, sulla cui promozione stiamo già lavorando”.

Le corse giornaliere sono cinque di andata e cinque di ritorno, dal lunedì alla domenica, nel periodo 12 giugno-31 agosto; diventeranno quattro dal I al 9 settembre. La prima verso san Pietro è alle 9, l’ultima di ritorno a Taranto è alle 19. Le tariffe prevedono per i civili un biglietto d’andata e ritorno di 7 euro e un biglietto di accesso alla spiaggia di 1.50 euro.

Il biglietto, per militari e civili, indica la data e l’orario di imbarco di andata e ritorno, quindi i ticket saranno venduti sino all’esaurimento dei posti disponibili. Chi intende imbarcarsi per una corsa differente da quella indicata sul biglietto potrà farlo solo nello stesso giorno e a condizione, stabilita dal comandante della nave, che ci sia disponibilità di posti. In caso contrario il viaggiatore dovrà imbarcarsi sulla prima corsa nella quale i posti saranno disponibili.

Confermata anche quest’anno la possibilità, per l’acquisto dei biglietti, di rivolgersi alle cinque agenzie convenzionate (in allegato) oltre che all’ufficio vendite dell’Amat, in via d’Aquino 21. Il giro turistico serale e le escursioni speciali nei due mari sono sospese fino a nuova comunicazione.