Rifiuti, FronteDem: «A Taranto fake news per attaccare Emiliano»

Rifiuti, FronteDem: «A Taranto fake news per attaccare Emiliano»

«L’Ager smentisce che l’impianto di trattamento di Statte potrà essere interessato dai rifiuti romani»

«Nei giorni scorsi siamo stati letteralmente inondati di comunicati stampa che, per il solo scopo di accusare strumentalmente la Regione e il presidente Emiliano, diffondevano false notizie sull’invasione dei rifiuti romani in provincia di Taranto. Oggi l’Ager (Agenzia Regionale per il Servizio di Gestione dei Rifiuti) ha smentito categoricamente tale eventualità escludendo che l’impianto di trattamento meccanico biologico di Statte potrà essere interessato dai rifiuti romani».

Lo afferma il coordinamento provinciale FronteDem di Taranto, sostenendo che la precisazione dell’Ager «conferma la volontà della Regione Puglia, in contrasto con gli allarmismi dei nostri profeti di sventura, di esentare il territorio ionico da nuovi flussi e conferimenti di rifiuti extra-regionali. Com’è noto, la Regione Puglia, sulla base del principio di solidarietà tra regioni, ha offerto il proprio parziale e contingentato contributo alla Regione Lazio e al Presidente Nicola Zingaretti per fare fronte alla grave emergenza rifiuti che colpisce la capitale, frutto del maldestro governo dalla sindaca Virginia Raggi».

Per il futuro, conclude FronteDem, «consigliamo una maggiore prudenza prima di avventurarsi in proclami dettati da una semplice notizia di stampa. Soprattutto chi rappresenta le istituzioni non dovrebbe farsi ossessionare dalla smania di dover fare un comunicato stampa al giorno contro il presidente Emiliano ma pensare piuttosto ad amministrare la propria comunità».