Comune Taranto: Melucci rifà la giunta, nominato primo assessore

Comune Taranto: Melucci rifà la giunta, nominato primo assessore

Si tratta dell’uscente Valentina Tilgher, esterna, con incarico Sviluppo economico e marketing

Dopo l’azzeramento delle deleghe di sabato scorso, il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, del Pd, ha rimesso mani alla giunta comunale. Oggi ha rinominato assessore l’uscente Valentina Tilgher, esterna, riaffidandole l’incarico che aveva in precedenza, cioè Sviluppo economico e marketing territoriale e «l’ulteriore tematica delle risorse del mare».

Dopo i due assessori che si sono dimessi mesi addietro, Anna Maria Franchitto al Personale e Franco Sebastio – ex procuratore della Repubblica di Taranto – alla Legalità e alla cultura, Melucci il 2 giugno ha tolto le deleghe anche ai restanti sette assessori. Oggi il rientro del primo a cui dovrebbero seguire a breve altre riconferme. Probabile qualche spostamento di delega. Invece non saranno riconfermati, a quanto pare, gli assessori uscenti all’Ambiente, Rocco De Franchi, che era anche vice sindaco, e ai Lavori pubblici, Aurelio Di Paola. Entrambi, infatti, erano stati indicati a Melucci, eletto quasi un anno fa, dal governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano, che si adoperò anche al ballottaggio per far vincere Melucci sull’antagonista di centrodestra (Stefania Baldassari).

De Franchi in precedenza era stato anche assessore comunale a Bari con Emiliano sindaco. Ora sia De Franchi che Di Paola lasciano la giunta di Taranto perchè il sindaco Melucci, su una serie di temi, dall’Ilva alla sanità per finire allo smaltimento dei rifiuti, è entrato in rotta di collisione con Emiliano di cui dopo il voto di marzo ha abbandonato anche la corrente Fronte Dem.