Tentano rapina in un bar: intervento dei Carabinieri e fuga dei malviventi

Tentano rapina in un bar: intervento dei Carabinieri e fuga dei malviventi

Rivenuta un’auto rubata con diverse centraline e attrezzi da scasso

I Carabinieri sventano il furto in un bar e sequestro un’autovettura rubata piena di arnesi da scasso. Banditi in fuga.

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del N.O.R. della Compagnia di Castellaneta, nel corso di un servizio preventivo finalizzato a infrenare i reati contro il patrimonio, allertati dalla Centrale Operativa, sono intervenuti presso un bar di Castellaneta, dove era in corso un tentativo di furto ad opera di ignoti malfattori che, alla vista dei Carabinieri, si davano a precipitosa fuga a piedi per le vie dell’abitato facendo perdere le proprie tracce.

Nel corso delle ricerche, i militari rinvenivano, regolarmente parcata nei pressi del bar, l’auto utilizzata dai ladri, un’Audi A4 SW, di provenienza furtiva. All’interno del veicolo gli operanti rinvenivano dieci centraline per autovetture di varie marche, un passamontagna, una scatola contenente triboli in ferro a quattro punte, un’ascia, un piccone, un flex a batteria, cesoie, oltre ad attrezzi vari idonei per lo scasso. Sia gli attrezzi che l’autovettura venivano sottoposti a sequestro per essere sottoposti ad accertamenti finalizzati all’identificazione dei malviventi.