Calci e pugni al padre: arrestato 42enne violento

Calci e pugni al padre: arrestato 42enne violento

L’anziano aveva presentato denuncia ai Carabinieri dopo un’aggressione

Maltrattava il padre e la madre. I Carabinieri arrestano, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere un 42enne del posto.

I Carabinieri della Stazione di Torricella hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Taranto, Dr. Benedetto Ruberto, su richiesta del Sostituto Procuratore, nella persona della D.ssa Rosalba Lopalco, un 42enne censurato del luogo.

Nel mese di gennaio, presso il Comando Stazione Carabinieri di Torricella, il padre del 42enne presentava una querela nei confronti di quest’ultimo. L’uomo riferiva che il figlio, in preda ai fumi dell’alcol, era solito riversare la propria rabbia sugli anziani genitori, precisando che l’ultimo episodio si era verificato il 7 gennaio scorso, quando lo aveva aggredito con calci e pugni, procurandogli lesioni guaribili in pochi giorni.

I militari operanti, durante l’attività d’indagine, a seguito della denuncia presentata dalla vittima, raccoglievano gravi indizi di responsabilità a carico del 42enne, già arrestato in passato per lo stesso reato, che consentivano all’A.G. procedente di emettere l’odierno provvedimento cautelare.

L’uomo, condotto in caserma, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Taranto.