Spaccio di droga: denunciati due giovani dopo inseguimento

Spaccio di droga: denunciati due giovani dopo inseguimento

Operazione dei Carabinieri: rinvenuti anche bilancino di precisione e denaro

Gli Agenti del Commissariato di P.S. di Manduria, hanno denunciato in stato di libertà due giovani, rispettivamente di 18 e 23 anni, già noti alle forze dell’ordine, per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanza stupefacente.

I poliziotti durante uno specifico servizio volto a prevenire il fenomeno dello spaccio di sostanza stupefacenti in San Pietro in Bevagna, notavano i due giovani in quella Piazza Delle Perdonanze, luogo di ritrovo di numerosi giovani nelle ore serali, fermi a bordo di una Seat Leon.

Alla vista della pattuglia, in conducente della Seat Leon, con una manovra repentina, invano ripartiva a velocità sostanuta con l’intento di allontanarsi e quindi far perdere le proprie tracce.

L’auto veniva raggiunta e bloccata ed a seguito di una perquisizione all’interno del mezzo gli operanti rinvenivano dapprima due dosi di hashish già confezionate con cellophane trasparente, mentre all’interno di un borsello che era riposto sul sedile posteriore venivano rinvenuti altri 35 gr. circa della stessa sostanza nonché un bilancino di precisione, segno inequivocabile che la droga veniva suddivisa in dosi e ceduta direttamente sul posto agli acquirenti.

Indosso ai predetti giovani veniva rinvenuta la somma complessiva di euro 95, suddivisa in banconote di diverso taglio che veniva sequestrata insieme alla droga, in quanto ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio.