Share

Emiliano incontra Gentiloni

Per fare il punto sulla Puglia e sulla situazione di Taranto

“Ho avuto un colloquio a Palazzo Chigi con Paolo Gentiloni per fare il punto sulla Puglia e sulla situazione di Taranto”. Così Michele Emiliano, governatore della Puglia, sintetizza l’incontro con il premier, al quale ha partecipato il ministro della Coesione e del Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, per ricordare le problematiche della sua regione, con un capitolo sulla situazione di Taranto, collegata alle vicende dell’Ilva. In particolare, Emiliano ha reso noto di aver fatto leggere al premier alcune lettere di genitori di bambini malati dell’area tarantina che chiedono un potenziamento della sanità e delle strutture oncologiche, nonché la bonifica della zona dopo i veleni lasciati dal polo siderurgico. Emiliano ha anche fatto riferimento alla richiesta dei 50 milioni che dovevano essere stanziati per quest’area inizialmente nella legge di bilancio per poi essere inseriti nel decreto per il Mezzogiorno. Tra i temi dell’incontro il percorso del gasdotto TAP, i fondi di sviluppo e coesione, la concessione di autorizzazioni per sperimentare in Puglia pratiche innovative nel settore della depurazione.

Lascia un Commento